BLOG

Sevengill Shark

Squalopreistorico sette branchie

I Sevengill Shark (Notorynchus cepedianus) sono grandi creature che scivolano silenziose tra gli steli delle foreste di kelp. Sono grandi creature che esigono (e incutono) rispetto e che custodiscono i segreti delle profondità abissali.
Quando ci si immerge con i  Sevengill shark (anche detti squali sette branchie o in inglese noto come Broadnose sevengill shark) sembra di trovarsi faccia a faccia con dei fossili viventi del Giurassico. Con i loro sensi all’erta, questi squali lunghi fino a 3 metri si avvicinano ai subacquei, fino a poche spanne di distanza.

Sevengill Shark: caratteristiche e alimentazione

Gli squali sette branchie sono predatori di foche e altri abitanti della foresta di kelp e sono innocui per i subacquei. Il loro corpo sinuoso, l’assenza della grande pinna dorsale, le sette branchie (anziché le consuete cinque), gli occhi di colore… alieno, la bocca smussata: ogni caratteristica anatomica di questo squalo ti fa capire di essere al cospetto di un animale di un’epoca primitiva.

È sufficiente un’occhiata a fossili di squalo, o a ricostruzioni di squali preistorici, per rendersene conto. Nel corso di milioni di anni, questi squali hanno sviluppato tecniche di caccia cooperative, in branco. Ma non bisogna averne timore, perché nonostante la stazza importante dello squalo sette branchie non è aggressivo nei confronti dei subacquei, che non fanno certo parte della dieta di questi squali.

Sevengill Shark

Altri abitanti delle foreste di kelp

Nelle foreste di kelp, incontrerai anche le foche del Capo, crostacei e altri squali bentonici acquattati alla base degli steli, come lo spotted gully shark. Sempre in questa zona del Sudafrica, è possibile immergersi con il grande squalo bianco, e, più al largo, con verdesche e squali mako: questa è forse la zona più la possibilità di ammirare più esemplari di squali al mondo, per quantità e varietà di incontri.

Sevengill Shark: habitat e distribuzione

Il Sevengill Shark o Notorynchus cepedianus vive nell’Oceano Pacifico Orientale e Occidentale, nell’Atlantico Meridionale (in Argentina e Sudafrica) e nella baia di San Francisco.
Lo squalo sette branchie è di natura principalmente bentonica. Gli esemplari più anziani e adulti vivono in ambienti offshore fino a 136 metri, mentre la maggior parte di loro vive nelle acque meno profonde dei canali delle baie e degli estuari.
Occasionalmente fanno incursioni in superficie, infatti a False Bay si organizzano immersioni in Sudafrica per ammirarli in tutta la loro maestosità, alla profondità di circa 10-20 metri.

È nelle acque di Cape Town che la science fiction diventa realtà. Qui, nelle foreste sottomarine di kelp di False Bay, è possibile immergersi con decine di squali sette branchie (Notorynchus cepedianus), a bassa profondità, di giorno. Un fatto del tutto eccezionale, dato che questo squalo vive normalmente nel buio delle profondità abissali, ben oltre la portata dei subacquei. Di notte tende a risalire verso acque più superficiali, dove di tanto in tanto viene catturato dai pescatori professionali.

Se sei interessato ad un viaggio sub con una memorabile immersione degna di Jurassic Park, con uno degli squali più incredibili che un subacqueo possa incontrare, il Sudafrica è il posto giusto. In nessun altro luogo al mondo troverai così tanti squali di questa specie rara, a bassa profondità, durante immersioni diurne.

Ecco dove incontrare il Sevengill Shark in Sudafrica:

  • Dove: False Bay, Cape Town, Sudafrica.
  • Quando: tutto l’anno.
    Temperatura dell’acqua: intorno ai 20 gradi nei mesi estivi (corrispondenti ai nostri invernali); circa 10 gradi nei mesi invernali. Si consiglia una muta semistagna o una muta umida molto calda, con guanti e cappuccio.
  • Visibilità: variabile, dai 20 ai 3 metri.
  • Cosa si vede: squali sette branchie, foche del Capo, pesci e crostacei tipici delle foreste di kelp.
  • Per chi: per subacquei di tutti i livelli (è un’immersione facile, con profondità tipica 10-20m); volendo, è possibile immergersi in apnea.
  • Con chi: www.mastrosommerso.it

 

The following two tabs change content below.

raffaele zenti

Un passato da nuotatore agonista, vado sott'acqua da una vita. Sono Divemaster PADI, ho avuto la fortuna e il privilegio di viaggiare in lungo e in largo per mari ed oceani. Il desiderio di contatto con la natura mi spinge a cercare continuamente nuove località per avventure uniche con i signori degli oceani: delfini, squali, mante, pesci vela, balene. Sono apneista, profondista, istruttore Apnea Academy (la didattica di Umberto Pelizzari): lì, nel blu, il mare mi dà le emozioni più intense.

Ultimi post di raffaele zenti (vedi tutti)

Francesca Maglione
Ciao! Mi chiamo Francesca Maglione.
Attraverso Viaggi per Sub ®, aiuto subacquei e chi desidera diventarlo, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.
Sei pronto a tuffarti?


Idee regalo per subacquei

Libri sulla subacquea

COS'È VIAGGI PER SUB®?
Viaggi per Sub® è il blog n.1 in Italia che aiuta i subacquei e chi sogna di diventarlo, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.

COSA TROVI SU VIAGGI PER SUB®?
Su Viaggi per Sub trovi un'esclusiva selezione di offerte di diving center e tour operator subacquei, in un unico sito.

---------------

Le condizioni di prenotazione delle immersioni e dei viaggi presenti sul sito, fanno riferimento rispettivamente ai tour operator e operatori subacquei indicati nelle singole offerte, alla voce "Organizzato da".

© Copyright 2014 - 2021 - Viaggi per Sub ® di Francesca Maglione
è il blog n. 1 in Italia di immersioni e viaggi per subacquei
info@viaggipersub.it - P.IVA 02191680699 Privacy policy - Cookie Policy - Disclaimer