BLOG

Corretta pesata subacquea

Corretta pesata subacquea

Nel primo corso per prendere il brevetto subacqueo s’impara la cosiddetta corretta pesata subacquea che è un esercizio che ci aiuta a determinare la giusta quantità di zavorra con cui fare l’immersione. La corretta pesata è indispensabile per poter fare un’immersione sicura e confortevole dall’inizio alla fine e mantenendo un corretto assetto e trim subacqueo.

Durante l’esercizio della pesata è importante restare in posizione verticale, rilassati ed immobili. Ogni nostro movimento o anche leggera pinneggiata, andrà a generare una piccola spinta positiva che invaliderà il risultato dell’esercizio. Naturalmente per restare fermi ed immobili in acqua, l’esercizio andrà fatto con l’erogatore in bocca.

Corretta pesata subacquea: esercizio pratico

Esistono diverse scuole di pensiero sulla corretta pesata della zavorra subacquea: farla prima o dopo dell’immersione; farla a 5 metri; con polmoni vuoti oppure trattenendo il respiro dopo aver espirato. Vediamo qui una linea guida riportata direttamente da un articolo dell’AlertDiver del DAN Europe:

  1. Entrare in acqua profonda (tale da non toccare il fondo) con addosso tutta l’attrezzatura subacquea e la bombola piena di inizio immersione + la zavorra stimata in base alle linee guida di base sulla pesata (in base al tuo peso e allo spessore della tua muta, ecc..);
  2. Resta in posizione verticale e rilassata, con la punta delle pinne verso il basso;
  3. Sgonfia completamente il GAV e tieni l’erogatore in bocca;
  4. Inspirando normalmente e trattenendo il respiro, se hai una corretta zavorra, dovresti galleggiare con l’acqua all’altezza degli occhi. (Se non galleggi con l’acqua a livello degli occhi, aggiungi o togli dei chili di zavorra, finchè non raggiungi l’equilibrio con l’acqua agli occhi);
  5. Infine espirando, dovresti leggermente scendere lentamente e trovarti con la testa immersa in acqua.

 

Infine…

E’ necessario poi aggiustare la pesata aggiungendo piccole quantità di peso (ad esempio 1 chilo alla volta), per simulare il giusto assetto anche con la spinta positiva che ci darà la bombola scarica a fine immersione (specie se è di alluminio. Le bombole d’alluminio infatti, quando sono scariche sono più positive rispetto a quelle d’acciaio).

Calcolo della pesata subacquea in acqua salata

Ecco le linee guida per la corretta pesata subacquea in mare (acqua salata), in base alla muta utilizzata:

  • Muta umida da 3mm: 5 % del tuo peso corporeo
  • Muta umida da 5 mm: 10 % del tuo peso corporeo
  • Muta umida da 7 mm: 10 % del tuo peso corporeo + 1,5/3 kg
  • Muta stagna in neoprene: 10 % del tuo peso corporeo + 3/5 kg
  • Muta stagna in trilaminato: 10 % del tuo peso corporeo + 1,5/7 kg (variabile a seconda dello spessore del sottomuta: leggero o pesante)

Calcolo della pesata subacquea in acqua dolce

Per fare immersioni in acqua dolce, è consigliabile considerare gli stessi calcoli per la pesata in acqua salata, avendo l’accortezza di sottrarre del peso, come segue:

  • Persone fra 45 e 56 kg: sottrai 2 kg
  • Persone fra 57 e 70 kg: sottrai 2,3 kg
  • Persone fra 71 e 85 kg: sottrai 3 kg
  • Persone fra 86 e 100 kg: sottrai 3,1 kg

Pesata subacquea: video tutorial

In questo video tutorial della corretta pesata subacquea, vediamo l’esecuzione a fine immersione e con la bombola quasi scarica.

Calcolo della zavorra: da quali fattori dipende?

  • SESSO: le donne in genere tendono a galleggiare più degli uomini;
  • FORMA FISICA: le persone meno muscolose tengono a galleggiare più delle persone muscolose;
  • ETA’ DELLA MUTA:  le mute vecchie perdono la loro naturale galleggiabilità;
  • ACCESSORI: cappucci, sottomuta, guanti contribuiscono a dare spinta positiva;
  • MATERIALE DELLA BOMBOLA: le bombole in alluminio, quando sono scariche galleggiano di più rispetto a quelle in acciaio.

Come diventare un subacqueo migliore

Se vuoi migliorare le tue abilità sull’assetto subacqueo ti suggerisco di comprare questo piccolo e veloce libro: P.A.S. Perfezionamento Assetto Subacqueo al seguente libro sul perfezionamento dell’assetto subacqueo in vendita su Amazon:

Libro sul perfezionamento dell'assetto subacqueo

Si legge davvero in una serata e serve a comprendere molte sfaccettature sui fattori che influenzano il tuo assetto e il tuo modo di “stare” in acqua.

 

Libro assetto subacqueo

Infine, saprai già che è importante mantenersi in forma, allenati e non perdere nessuna occasione per fare pratica con le immersioni. Su questo sito, puoi trovare bellissime immersioni da fare in Italia, per mantenerti operativo e migliorare le tue abilità.

The following two tabs change content below.

Francesca Maglione

Ideatrice di Viaggi per Sub ®. Sono la prima travel blogger italiana specializzata nel mondo dei viaggi diving. Aiuto i subacquei (e chi sogna di diventarlo) a trovare le migliori offerte e i viaggi da vivere sotto il pelo dell’acqua, in Italia e all’estero.

Ultimi post di Francesca Maglione (vedi tutti)

Francesca Maglione
Ciao! Mi chiamo Francesca Maglione e sono la prima travel blogger italiana specializzata nel mondo dei viaggi diving.
Attraverso Viaggi per Sub ®, aiuto i subacquei (e chi sogna di diventarlo), a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.
Sei pronto a tuffarti nel blu?


Libri sulla subacquea

COS'È VIAGGI PER SUB®?
Viaggi per Sub® è il blog n.1 in Italia che aiuta i subacquei e chi sogna di diventarlo, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.

COSA TROVI SU VIAGGI PER SUB®?
Su Viaggi per Sub trovi un'esclusiva selezione di offerte di diving center e tour operator subacquei, in un unico sito.

---------------

Le condizioni di prenotazione delle immersioni e delle vacanze presenti sul sito, fanno riferimento rispettivamente ai tour operator subacquei e operatori turistici indicati nelle singole offerte sub, alla voce "Organizzato da".

© Copyright 2014 - 2022 - Viaggi per Sub ® di Francesca Maglione
è il blog n. 1 in Italia di immersioni e viaggi per subacquei
info@viaggipersub.it - P.IVA 02191680699 Privacy policy - Cookie Policy - Disclaimer - Aggiorna le impostazioni personali sui cookie