BLOG

Atollo di Baa

Atollo di Baa, Maldive

L’atollo di Baa si trova nella parte centro-occidentale dell’arcipelago delle Maldive e comprende due atolli naturali di forma approssimativamente circolare (South Maalhosmadulu e Goidhoo), separati dallo stretto canale Kudarikilu Kandu. Baa misura circa 38 km di larghezza (est-ovest) per 46 km di lunghezza (nord-sud), coprendo una superficie di 1.127 km² di superficie.

L’atollo di Baa si compone di 75 isole, di cui solo 13 abitate e conta una popolazione di oltre 11.000 persone. Le 13 isole abitate dell’atollo di Baa sono: Dharavandhoo (la più grande in assoluto con 45,5 ha), Dhonfanu, Eydhafushi, Fehendhoo, Fulhadhoo, Goidhoo, Hithaadhoo, Kamadhoo, Kendhoo, Kihaadhoo, Kudarikilu, Maalhos eThulhaadhoo. Il capoluogo Eydhafushi, occupa la parte sud-orientale dell’atollo e si trova a meno di 115 km da Malé.

Atollo di Baa alle Maldive: bellezza incontaminata

Grazie alla straordinaria biodiversità presente in questi fondali, nel 2011 l’atollo di Baa è stato dichiarato Riserva Mondiale della Biosfera dall’Unesco. Questo riconoscimento, decisamente significativo dal punto di vista naturalistico, mette sullo stesso piano l’atollo di Baa con le famose Galapagos, nell’Oceano Pacifico.

L’atollo di Baa è formato da 105 barriere coralline, che rappresentano una superficie di barriera (fra le più belle dell’arcipelago delle Maldive) che si estende per oltre 260 km². Per questo motivo i numerosi resort e guesthouse presenti, ospitano principalmente appassionati di snorkeling e di immersioni subacquee che non vedono l’ora di immortalare meravigliose esperienze in alcuni fra i più noti siti d’immersione, come: Hanifaru Huraa (per immergersi con gli squali balena e le mante da maggio a dicembre), Dhigali Haa (per ammirare i barracuda e gli squali grigi), Kakani Thila (per ammirare i coralli colorati).

Nelle isole dell’atollo di Baa, i principali motori che muovono l’economia locale, sono: il turismo, la pesca ed infine l’artigianato. Nelle isole, oltre le immancabili immersioni subacquee e lo snorkeling, è possibile fare piacevoli escursioni sulle lingue di sabbia e isolette per conoscere la cultura locale, godere del sano relax sulle spiagge bianche e assistere alla pesca al bolentino dalla barca.

Atollo di Baa, immersioni subacquee

Immersioni nell’atollo di Baa

Se hai il brevetto sub o vuoi prenderlo, sarai sicuramente curioso di conoscere cosa ti aspetta in questi meravigliosi fondali subacquei durante la tua prossima vacanza alle Maldive. Qui le grandi barriere coralline supportano un’elevata biodiversità tra cui: circa 250 specie di coralli (coralli duri e molli) e 1.200 specie di pesci associati alla barriera corallina.

Nell’atollo di Baa è possibile avvistare inoltre: squali balena e centinaia di mante che volteggiano indisturbate e si nutrono freneticamente di plancton (nel famoso punto d’immersione Hanifaru Huraa, da maggio a dicembre), tartarughe verdi, tartarughe embricate, uccelli marini, pesce napoleone, squalo nutrice, delfini, spugne marine, molluschi, cavallucci marini, tonni, cernie, murene, fauna bentonica tipica delle Maldive, pesci ago e squali pinna bianca.

Atollo di Baa, Maldive

Quando andare nell’atollo di Baa

L’atollo di Baa gode di un clima tropicale caldo-umido e nonostante i suoi due distinti periodi monsonici, è una meta d’attrazione per i subacquei e amanti dello snorkeling ideale praticamente tutto l’anno! La temperatura dell’acqua varia fra i 25 ed i 30° C. Il clima nell’atollo di Baa può essere suddiviso in due distinti periodi dell’anno:

  • Da maggio a novembre: il clima è più umido ed è più probabile trovare giornate piovose. Questo però, è anche il periodo preferito dai subacquei, che possono ammirare gli squali pinna bianca, numerosi squali balena e centinaia di mante nuotare nelle acque dell’atollo, perché usano la thila come stazione di pulizia.
  • Da dicembre/gennaio a marzo: il clima è più secco e il monsone invernale regala prevalentemente giornate asciutte.
    Se il tuo sogno è immergerti nello spettacolare “pasto” fra centinaia di mante, allora il periodo migliore per visitare l’atollo di Baa, è da maggio a dicembre.

Come arrivare nell’atollo di Baa

L’atollo di Baa si trova a circa 105 km da Malè, la capitale delle Maldive. È possibile raggiungere Baa con un volo in idrovolante che, in circa 40 minuti di volo collega aeroporto di Hulhumalé con la pista d’atterraggio dell’isola dei pescatori Dharavandhoo. Dopo il volo, viene usata una barca per raggiungere il proprio resort e, a seconda della distanza da Dharavandhoo, si possono impiegare dai 10 ai 50 minuti. È consigliabile raggiungere Baa in volo, perché lo stesso percorso effettuato in barca, richiederebbe più di 4 ore di navigazione.

Se vuoi scoprire perché l’atollo di Baa è considerato dai subacquei di tutto il mondo una delle mete più belle delle Maldive, non ti resta che organizzare adesso la tua prossima vacanza diving nella bellissima isola di Dharavandhoo e goderti lo spettacolo!

The following two tabs change content below.

Francesca Maglione

Ideatrice di Viaggi per Sub ®. Sono la prima travel blogger italiana specializzata nel mondo dei viaggi diving. Aiuto i subacquei (e chi sogna di diventarlo) a trovare le migliori offerte e i viaggi da vivere sotto il pelo dell’acqua, in Italia e all’estero.

Ultimi post di Francesca Maglione (vedi tutti)

Francesca Maglione
Ciao! Mi chiamo Francesca Maglione e sono la prima travel blogger italiana specializzata nel mondo dei viaggi diving.
Attraverso Viaggi per Sub ®, aiuto i subacquei (e chi sogna di diventarlo), a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.
Sei pronto a tuffarti nel blu?



Assicurazione DAN Europe

COS'È VIAGGI PER SUB®?
Viaggi per Sub® è il blog n.1 in Italia che aiuta i subacquei e chi sogna di diventarlo, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.

COSA TROVI SU VIAGGI PER SUB®?
Su Viaggi per Sub trovi un'esclusiva selezione di offerte di diving center e tour operator subacquei, in un unico sito.

---------------

Le condizioni di prenotazione delle immersioni e delle vacanze presenti sul sito, fanno riferimento rispettivamente ai tour operator subacquei e operatori turistici indicati nelle singole offerte sub, alla voce "Organizzato da".

© Copyright 2014 - 2023 - Viaggi per Sub ® di Francesca Maglione
è il blog n. 1 in Italia di immersioni e viaggi per subacquei
info@viaggipersub.it - P.IVA 02191680699 Privacy policy - Cookie Policy - Disclaimer - Aggiorna le impostazioni personali sui cookie