BLOG

TITLE

DESCRIPTION

Arcipelago della Maddalena

Arcipelago della Maddalena

L’arcipelago della Maddalena è il primo parco nazionale dall’alto valore naturalistico istituito in Sardegna nel 1994, nel tratto di mare fra la Sardegna e la Corsica (nell’area nota come le Bocche di Bonifacio). L’arcipelago si estende su terra e mare per oltre 20 mila ettari e abbraccia 180 km di coste di mare turchese, fondali unici e alcuni tra i paesaggi più suggestivi al mondo.
Questo parco nazionale prende il nome dall’isola di La Maddalena (così chiamata per il culto nei confronti della santa Maria Maddalena).

Isole dell’arcipelago della Maddalena

L’arcipelago della Maddalena è composto da 60 isole granitiche ricche di macchia mediterranea. Fra le isole che compongono l’arcipelago, ce ne sono alcune grandi e più note, come:

  • Isola di La Maddalena
  • Isola di Caprera (Caprera è nota per aver ospitato Garibaldi durante l’esilio ed è collegata all’isola della Maddalena con una lingua di terra artificiale).
  • Isola di Spargi
  • Isola di Budelli
  • Isola di Razzoli
  • Isola di Santo Stefano, La Maddalena (questa è un’isola privata dove risiede un unico resort 3 stelle per gli ospiti. Quest’isola nella parte est, ha ospitato per anni una base per sommergibili statunitense)
  • Isola di Santa Maria

e altre più piccole, come: l’isolotto di Roma, del Cardellino, di Cala Lunga.
Le uniche isole abitate sono La Maddalena e Caprera.

Isola di Caprera, La Maddalena

Isola di Caprera, La Maddalena

Dove si trova l’arcipelago della Maddalena?

L’arcipelago della Maddalena si trova a nord-est della Sardegna, nel tratto di mare fra Sardegna e Corsica denominato le “Bocche di Bonifacio” (famoso per i suoi venti).

Mappa dell'arcipelago della Maddalena

Mappa dell’arcipelago della Maddalena

Arcipelago della Maddalena: dove dormire?

Come accennato qualche riga più su in questo articolo, le uniche isole abitate sono: La Maddalena e Caprera (quest’ultima oggi conta circa 150 abitanti, ma non ha alberghi). Se non si vuole dormire sulla più affollata isola della Maddalena, è possibile prenotare il villaggio 3 stelle Santo Stefano Resort & SPA. L’isola di Santo Stefano, dalla natura unica e incontaminata, è accessibile soltanto agli ospiti del villaggio e non è possibile accedervi per fare escursioni, senza prenotazione alberghiera.

Arcipelago della Maddalena: come arrivare in aereo?

Per arrivare nell’arcipelago della Maddalena in aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Olbia.
Dall’aeroporto di Olbia si raggiungerà in circa 40-50 minuti (con un bus, minibus o NCC) il porto della città di Palau.
Al porto di Palau c’è la stazione marittima dove è possibile acquistare i biglietti per i vari e frequenti traghetti che collegano Palau con La Maddalena, Caprera e con l’Isola di Santo Stefano (breve e piacevole traversata di 10-15 minuti).

Arcipelago della Maddalena: cosa vedere?

Nell’arcipelago della Maddalena ogni luogo ha il suo fascino. E’consigliabile sicuramente visitare le bellissime, selvagge e disabitate isole di: Spargi, Budelli, Razzoli, Santa Maria, con dei full-day in barca o in yacht. Durante queste escursioni con pranzo al sacco, oppure servito a bordo, è possibile stazionare alcune ore in relax, in diverse spiagge.

 

Sardegna

Spiaggia rosa, Isola di Budelli, Arcipelago della Maddalena

 

A Budelli in particolare, non è possibile scendere sulla famosissima “spiaggia rosa” (per preservarne l’integrità), ma la si potrà ammirare dalla barca; così come per il tratto di mare denominato “le piscine naturali di Budelli”.
L’Isola di Santo Stefano invece, è visitabile soltanto da chi soggiorna in questo luogo.

Se sei un subacqueo, i posti da vedere nell’arcipelago della Maddalena, sono ancora di più! L’arcipelago della Maddalena è infatti una meta ambita dai subacquei di tutto il mondo per via della bellezza naturale dei fondali e delle acque incontaminate color smeraldo. Le rocce plasmate dal vento creano monumenti naturali e paesaggi unici. I fondali sono un paradiso diving, ed in particolare sono note le secche di Spargiotello, di Washington, punta Coticcio e grottino di san Francesco.

Questo territorio ospita circa 50 specie vegetali terrestri endemiche, di cui alcune molto rare. Fra le specie vegetali che vivono nei fondali invece, sono preziosissime e ben riconoscibili le grandi praterie di posidonia oceanica.

Fra le specie animali dell’arcipelago, sono da menzionare: conchiglie, pinna nobilis (il più grande mollusco bivalve del Mediterraneo), delfini, tartarughe caretta caretta, aquile di mare, murene, enormi cernie, stelle marine ed numerosi volatili come il gabbiano corso ed il marangone dal ciuffo. E’ molto nota ad esempio la spiaggia rosa di Budelli, il cui colore per esempio deriva dai sedimenti di un piccolo organismo che aderisce a conchiglie, alghe, coralli e gusci.

Spiagge dell’arcipelago della maddalena

Nei 180 km di costa dell’arcipelago della Maddalena, ci sono oltre 300 fra le più belle spiagge del mondo. Molte di queste bellissime spiagge sono accessibili soltanto dal mare, prenotanto una giornata in gommone, barca o yacht. Vediamo alcune delle più famose spiagge della Maddalena:

  • Spiaggia testa di polpo (Capocchia du Purpu in sardo) – Isola di Giardinelli
  • Cala dello Spalmatore – Isola della Maddalena
  • Spiaggia dei Monti dell’arena – Isola della Maddalena
  • Cala francese – Isola della Maddalena
  • Punta tegge – Isola della Maddalena
  • Cala coticcio – Caprera
  • Cala serena – Caprera
  • Spiaggia del relitto – Caprera
  • Cala napoletana – Caprera
  • Cala Santa Maria – Isola di Santa Maria
  • Spiaggia rosa – Isola di Budelli (è possibile ammirarla soltanto dalla barca, senza scendere a riva)
  • Cala lunga – Isola di Razzoli
  • Cala corsara – Isola di Spargi
The following two tabs change content below.

Francesca Maglione

Fondatrice di Viaggi per Sub ®. Subacquea con la passione per la natura. Non vado mai in vacanza senza pinne, maschera e macchina fotografica subacquea. In vacanza il mio motto è: visitare, fotografare, nuotare, assaggiare, scoprire.

Ultimi post di Francesca Maglione (vedi tutti)

COS'È VIAGGI PER SUB®?
Viaggi per Sub® è il blog n.1 in Italia che aiuta i subacquei e aspiranti tali, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.

COSA TROVI SU VIAGGI PER SUB®?
Su Viaggi per Sub trovi un'esclusiva selezione di offerte di diving center e tour operator subacquei, in un unico sito.

---------------

Le condizioni di prenotazione delle immersioni e dei viaggi presenti sul sito, fanno riferimento rispettivamente ai tour operator e operatori subacquei indicati nelle singole offerte, alla voce "Organizzato da".

© Copyright 2014 - 2021 - Viaggi per Sub ® di Francesca Maglione
è il portale n. 1 in Italia di immersioni e viaggi per subacquei
info@viaggipersub.it - P.IVA 02191680699 Privacy policy - Cookie Policy - Disclaimer