BLOG

Isola San Nicola Tremiti: cosa vedere ed attrazioni da visitare

Isola San Nicola, Tremiti

L’Isola di San Nicola, insieme all’Isola di San Domino, Capraia e Cretaccio, appartiene all’arcipelago delle Isole Tremiti (anche dette Diomedee) in Puglia, sul versante Adriatico. La forma dell’isola è allungata e le sue coste sono molto frastagliate e difese da grossi scogli con pareti a picco sul mare e panorami mozzafiato!

San Nicola ha una superficie di circa circa 42 ha e si estende per una lunghezza di 1 600 metri, una larghezza di 450 metri. La sua altezza massima raggiunge i 75 metri s.l.m. Oltre le particolarità ambientali dell’isola, in questo articolo puoi leggere le cose più belle da fare e da vedere sull’Isola di San Nicola, assolutamente da non perdere. Inoltre ti suggerisco anche dove andare a mangiare, dove dormire e le spiagge dell’Isola di San Nicola.

Isola di San Nicola, Tremiti

Isola di San Nicola: cosa vedere sull’isola

Come spiegato in questo precedente articolo sulle Isole Tremiti, San Nicola è un’isola con il centro storico arroccato in cima ad una collinetta a strapiombo sul mare. Quindi per visitare l’isola, è consigliabile indossare delle scarpe chiuse o da ginnastica (ho visto troppe infradito spaccarsi nella discesa!). Fatta questa premessa ecco qui di seguito un elenco delle straordinarie bellezze e cose assolutamente vedere sull’Isola di San Nicola:

  • Abbazia di Santa Maria a Mare: chiesa dall’aspetto imponente e maestoso costruita nel 1045 d.C. dai Benedettini. L’interno della chiesa conserva l’impianto originale a 3 navate e mostra i resti di un bellissimo mosaico sul pavimento.
  • Chiostro del monastero: il chiostro di forma rettangolare sorge accanto all’abbazia. Caratteristica del chiostro è un grande pozzo realizzato con blocchi in pietra che un tempo serviva per il rifornimento d’acqua dei vicini dei monaci benedettini.
  • Torrione del Cavaliere del Crocifisso: la torre aveva la funzione di punto di avvistamento per la difesa del territorio dagli attacchi esterni. Sull’architrave una frase scritta in latino recita: “spezzerà e stritolerà chi varcherà la soglia”.
  • Castello dei Badiali: il castello con le sue imponenti mura di cinta ed il suo torrione, servivano per la difesa dell’abbazia. Le fortificazioni del castello (e le sue ingegnose opere architettoniche per osservare e allontanare i nemici), sono i punti d’osservazione giusti per godersi i migliori panorami dell’isola.
Abbazia Santa Maria a Mare, Isola di San Nicola, Tremiti
Pozzo del chiostro dell'Abbazia. Isola di San Nicola

Isola di San Nicola: cosa fare sull’isola

Oltre le spiagge, la visita culturale e la passeggiata all’interno delle mura del centro storico (con panorami letteralmente mozzafiato), voglio elencarti anche alcune delle più belle cose da fare sull’Isola di San Nicola:

  • Relax in spiaggia: come leggerai nel prossimo paragrafo, le spiagge dell’Isola di San Nicola sono due. Entrambe con un mare cristallino e fondali trasparenti.
  • Passeggiate: visita del centro storico e dei suoi bellissimi monumenti.
  • Fotografie: bellissimi scatti fotografici nei punti più “instagrammabili” dell’Isola. L’isola è una location perfetta per gli amanti della fotografia.
  • Trekking: nella parte posteriore dell’isola (quasi disabitata) e con vertiginosi strapiombi sul mare. Se vuoi uscire dal solito itinerario per turisti, indossa scarpe comode e continua a camminare… non puoi sbagliare, perchè a San Nicola c’è una sola strada!
  • Snorkeling: gli appassionati dello snorkeling qui avranno l’imbarazzo della scelta. Fondali rocciosi, sabbiosi, profondi oppure meno profondi adatti anche ai bambini. Puoi fare snorkeling sulla spiagge delle Marinelle oppure prenotando un giro delle isole in barca, la quale ti porterà inoltre a fare snorkeling sulla statua sommersa di Padre Pio.
  • Immersioni subacquee: l’arcipelago delle Tremiti è un vero e proprio paradiso per i subacquei. È una delle mete più ambite dai subacquei che amano fare immersioni in Italia. Non mancano infatti gli appassionati di snorkeling che prenotano in anticipo (prima di arrivare sull’isola) un corso per prendere il brevetto subacqueo presso uno dei diving alle Tremiti. Se invece hai già il brevetto, puoi prenotare immersioni con uno spiccato taglio “naturalistico”, sia per principianti, sia profonde oltre i 40 metri.
  • Giri dell’isola in barca: dal porto di San Nicola, partono tutti i giorni le classiche imbarcazioni in legno oppure i gommoni per fare i giri delle isole in 2 ore oppure 4 ore circa.
  • Visita delle grotte: se decidi di fare il giro delle isole con una barca più piccola (es. gommoni o barche in legno) è possibile entrare e visitare dall’interno anche delle bellissime grotte marine, come ad esempio la famosissima Grotta delle Viole, del Sale e del Bue Marino. La maggior parte delle grotte marine da visitare sono incastonate nelle coste dell’Isola di San Domino.
  • Tour delle isole / crociera giornaliera: da San Nicola è possibile farsi venire a prendere per trascorrere un’intera giornata su una barca a due piani, dove non solo si potrà fare snorkeling e immersioni, ma anche un gustoso pranzo a bordo.
  • Noleggio gommone: se la tua idea di vacanza è all’insegna della libertà, allora puoi noleggiare uno dei tanti gommoni, con o senza tendalino (anche senza obbligo di patente nautica).
  • Noleggio kayak: vuoi esplorare in libertà e senza motore le coste dell’Isola di San Nicola? Un giro in kayak è il modo giusto!

Spiagge dell’Isola di San Nicola

Le spiagge dell’Isola di San Nicola alle Tremiti, sono due:

  • Spiaggia di Marinella: spiaggia stretta e lunga molto frequentata e situata sul versante nord occidentale dell’Isola di San Nicola. Il sentiero per arrivarci a piedi è abbastanza impegnativo, quindi è consigliabile arrivarci via mare con uno dei “taxi-gommoni”.
  • Spiaggia del Castello: è la prima spiaggia che s’incontra quando si sbarca sull’isola, adiacente al molo dove attraccano barche e traghetti. Questa striscia di sabbia, conosciuta come la sabbia del castello, è nascosta in fondo alle mura del castello, che la proteggono dalle intemperie. Per questo motivo è anche una delle spiagge preferite per i pescatori che riparano qui le proprie barche.
Spiaggia del Castello, Isola di San Nicola, Tremiti
Cosa vedere sull'Isola San Nicola, Tremiti

Hotel sull’Isola di San Nicola alle Tremiti

Come spiegato anche su questo articolo che elenca i principali hotel alle Isole Tremiti, l’Isola di San Nicola non è ricca di strutture ricettive come la vicina Isola di San Domino. Infatti a San Nicola sono presenti soltanto piccoli, ma accoglienti bed & breakfast che puoi trovare in questa lista:

  • B&B La Casa di Gino: B&B paragonabile ad un hotel per la cura, le rifiniture ed il servizio offerto. Struttura moderna e molto raffinata, curata nei minimi particolari. Situato vicino al centro dell’isola.
  • B&B Il Chiostro: il B&B è ubicato sul punto più alto dell’isola, su un’alta scogliera a picco sul mare. Si trova all’interno delle mura del Castello, in una location unica, suggestiva e vicino alle migliori attrazioni.
  • Charlie’s House: si tratta di un appartamento che si trova nella parte alta dell’isola di San Nicola, all’interno dell’Abbazia benedettina (un luogo dall’antico fascino culturale e storico). L’abitazione, con un’incantevole vista sul mare, un tempo era la “selleria” del monastero. Oggi
    è la dimora adatta se si vuole dormire sull’Isola di San Nicola.
Isola di San Nicola, Tremiti
Interno Abbazia San Nicola, Tremiti

Isola di San Nicola alle Tremiti: dove mangiare?

Anche se molti dei visitatori “giornalieri” di San Nicola preferiscono trascorrere la giornata nelle calette mangiando dei panini o pasti leggeri acquistati al porto (di provenienza) o delle Tremiti, vale assolutamente la pena arricchire la propria visita andando a mangiare in uno dei ristoranti dell’Isola di San Nicola. Dalle recensioni lasciate su Tripadvisor sono sicuramente ristoranti da non perdere: Enrichetta, Architiello e Al Torrione. Sono tutti ristorantini molto caratteristici specializzati nella cucina locale a base di pesce.

Insieme al pesce fresco, portato ogni giorno dai pescatori locali nei vari ristoranti dell’Isola di San Nicola, le altre specialità che non puoi farti mancare assolutamente, sono sicuramente i capperi e le bruschette con l’olio della Puglia. Se ami gli aperitivi, puoi godere di un ottima vista sul tramonto nel rinomato wine bar La Torretta Del Caicco.

Dove mangiare Tremiti
Dove mangiare Tremiti

Come raggiungere l’Isola di San Nicola alle Tremiti?

L’isola di San Nicola alle Tremiti è facilmente raggiungibile in traghetto, da: Termoli, Peschici, Rodi Garganico e Vieste, con biglietti a partire da 18 €. Durante l’estate, nei porti di queste città è possibile acquistare direttamente il biglietto per arrivare alle Tremiti (anche senza prenotazione). La durata del viaggio varia dai 50 minuti alle 2 ore, a seconda dell’imbarcazione scelta. Puoi trovare tutti i dettagli dei prezzi e gli orari, in questo articolo dettagliato sui traghetti per le Tremiti.
In particolare però, i traghetti e aliscafi per le Tremiti, arrivano tutti sull’Isola di San Domino (dirimpetto a San Nicola).  Per spostarsi poi da San Domino a San Nicola, ci sono passaggi in barca molto frequenti durante il giorno e che costano pochi euro.

The following two tabs change content below.

Francesca Maglione

Fondatrice di Viaggi per Sub ®. Subacquea con la passione per la natura. Non vado mai in vacanza senza pinne, maschera e macchina fotografica subacquea. In vacanza il mio motto è: visitare, fotografare, nuotare, assaggiare, scoprire.

Ultimi post di Francesca Maglione (vedi tutti)

Francesca Maglione
Ciao! Mi chiamo Francesca Maglione.
Attraverso Viaggi per Sub ®, aiuto subacquei e chi desidera diventarlo, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.
Sei pronto a tuffarti?


Idee regalo per subacquei

Libri sulla subacquea

COS'È VIAGGI PER SUB®?
Viaggi per Sub® è il blog n.1 in Italia che aiuta i subacquei e chi sogna di diventarlo, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.

COSA TROVI SU VIAGGI PER SUB®?
Su Viaggi per Sub trovi un'esclusiva selezione di offerte di diving center e tour operator subacquei, in un unico sito.

---------------

Le condizioni di prenotazione delle immersioni e dei viaggi presenti sul sito, fanno riferimento rispettivamente ai tour operator e operatori subacquei indicati nelle singole offerte, alla voce "Organizzato da".

© Copyright 2014 - 2021 - Viaggi per Sub ® di Francesca Maglione
è il blog n. 1 in Italia di immersioni e viaggi per subacquei
info@viaggipersub.it - P.IVA 02191680699 Privacy policy - Cookie Policy - Disclaimer