BLOG

Atollo di Vaavu (Felidhoo) Maldive

Atollo di Vaavu (Felidhoo) Maldive

L’atollo di Vaavu o Felidhoo si trova nella parte centrale delle Maldive e si trova a sud della capitale delle Maldive Malé, a circa 55 chilometri di distanza. Ha la forma riconoscibile di uno stivale, dell’estensione di 11 km.

Vaavu è quasi del tutto disabitato, infatti con la sua popolazione di circa 2200 persone, è l’atollo meno popolato. In linea d’aria, Vaavu è poco distante dall’equatore e rappresenta un piccolo diamante dell’intero arcipelago delle Maldive. Il 30 % della popolazione locale si occupa di attività turistiche nei vari resort e strutture ricettive, mentre la restante parte lavora nel settore della pesca e attività per il consumo locale (cantieri navali di costruzione e riparazione, produzione reti, piccola edilizia).

L’atollo è composto da 20 isole di cui quelle abitate sono: Felidhoo, Fulidhoo, Keyodhoo, Rakeedhoo, Thinadhoo, mentre le restanti sono disabitate. Le isole di: Alimathà, Dhiggiri e Ambara – Kunavash sono isole turistiche, industriali e con aeroporti, ma sono considerate disabitate.

Immersioni nell’atollo di Vaavu (Felidhoo)

Vaavu (o Felidhoo) è un atollo perfettamente conservato dal punto di vista ambientale. La natura qui è rigogliosa, i fondali marini sono ricchi di pesce e di preziose barriere di coralli marini che regalano agli appassionati di immersioni alle Maldive un’esperienza paradisiaca in un ambiente quasi incontaminato.

L’atollo di Felidhoo (o Felidhe Atoll) offre il meglio di sé a coloro che cercano il relax, la natura incontaminata delle piccole isole e per chi ama le immersioni subacquee. L’itinerario centrale dell’arcipelago infatti è una delle “mete” più gettonate per i subacquei che decidono di vivere una vacanza all’insegna delle crociere subacquee alle Maldive.

Durante le immersioni subacquee a Vaavu avrai la possibilità di imbatterti in: squali pinna bianca, murene, barracuda, pesci palla, anemone di mare, nudibranchi, delfini, tartarughe marine, squali nutrice, mante, pesci napoleone, pesci farfalla, pesci pagliaccio, pesci pappagallo, tonni, spugne marine, coralli marini. Durante la stagione delle piogge è più probabile incontrare le mante ed i subacquei più esperti avranno la possibilità di incontrare gli squali martello!

Nonostante Vaavu sia il luogo perfetto per padroneggiare la tecnica delle immersioni in corrente, le immersioni a Vaavu sono ideali sia per esperti sia per principianti perché ci sono alcuni siti d’immersione protetti dalle correnti (come Vattaru Reef).

L’atollo di Vaavu non offre soltanto spettacolari siti d’immersione, ma anche paradisiache spiagge di sabbia bianchissima e acque da sogno per gli amanti dello snorkeling.

Atollo di Vaavu: quando andare?

Il periodo migliore per andare nell’Atollo di Vaavu corrisponde come per tutto l’arcipelago, anche al miglior periodo per andare alle Maldive in generale. I mesi migliori infatti sono da dicembre a marzo (quando c’è il monsone secco da nord-est). Il tempo più umido e meno stabile invece si ha da maggio a novembre (per via del monsone da sud-ovest).  Le immersioni subacquee invece sono piacevoli tutto l’anno e la temperatura media dell’acqua è sempre superiore ai 24° C.

Come raggiungere l’atollo di Vaavu (o Felidhoo)?

Una volta atterrati all’aeroporto di Malé, si arriva nell’atollo di Vaavu con un volo in idrovolante della durata di 20 minuti, oppure con un’ora e mezza di navigazione con la barca veloce. Il capoluogo dell’atollo è Felidhoo da cui prende anche il nome, e sono presenti solo due resort ed alcune guest house.

Dove dormire nell’atollo di Vaavu (Felidhoo)

L’atollo di Vaavu possiede pochi resort e alcune bellissime guest house. Per quanto riguarda i resort è ben noto il Bravo Club Alimathà (sulla rispettiva isola di Alimathà che ha la forma che ricorda un cuore), mentre le guest house sono le soluzioni più indicate se si vuole vivere un’autentica esperienza a stretto contatto con la popolazione locale e con la natura più incontaminata.
Altre soluzioni in resort invece sono: il villaggio Dhiggiri (situato nell’atollo di Felidhu) ed il Plumeria Maldives (sull’isola di Thinadhoo)

The following two tabs change content below.

Francesca Maglione

Ideatrice di Viaggi per Sub ®. Sono la prima travel blogger italiana specializzata nel mondo dei viaggi diving. Aiuto i subacquei (e chi sogna di diventarlo) a trovare le migliori offerte e i viaggi da vivere sotto il pelo dell’acqua, in Italia e all’estero.

Ultimi post di Francesca Maglione (vedi tutti)

Francesca Maglione
Ciao! Mi chiamo Francesca Maglione e sono la prima travel blogger italiana specializzata nel mondo dei viaggi diving.
Attraverso Viaggi per Sub ®, aiuto i subacquei (e chi sogna di diventarlo), a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.
Sei pronto a tuffarti?


Libri sulla subacquea

COS'È VIAGGI PER SUB®?
Viaggi per Sub® è il blog n.1 in Italia che aiuta i subacquei e chi sogna di diventarlo, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.

COSA TROVI SU VIAGGI PER SUB®?
Su Viaggi per Sub trovi un'esclusiva selezione di offerte di diving center e tour operator subacquei, in un unico sito.

---------------

Le condizioni di prenotazione delle immersioni e delle vacanze presenti sul sito, fanno riferimento rispettivamente ai tour operator subacquei e operatori turistici indicati nelle singole offerte sub, alla voce "Organizzato da".

© Copyright 2014 - 2022 - Viaggi per Sub ® di Francesca Maglione
è il blog n. 1 in Italia di immersioni e viaggi per subacquei
info@viaggipersub.it - P.IVA 02191680699 Privacy policy - Cookie Policy - Disclaimer - Aggiorna le impostazioni personali sui cookie