BLOG

Marsa Mubarak

Marsa Mubarak turtle bay

Marsa Mubarak è una bellissima baia naturale con acque limpide e calde in Mar Rosso, si trova fra Port Ghalib e Marsa Alam, a pochi chilometri dall’aeroporto internazionale di Marsa Alam.

Fortunatamente non molti turisti affrontano 10 minuti di cammino per raggiungere Marsa Mubarak per avere solo delle “probabilità” di vedere enormi tartarughe marine e dugonghi, ma se sei determinato, sarai ampliamente ricompensato dal fatto di aver rinunciato ad una mattinata sotto l’ombrellone!

 

Marsa Mubarak

Snorkeling a Marsa Mubarak

Considerata la conformazione della baia, lo snorkeling a Marsa Mubarak è l’attività principe in assoluto. Si tratta infatti di una spiaggia con il fondale altrettanto sabbioso che degrada dolcemente.
Se entri in acqua dalla riva, a parte pochi coralli cresciuti accanto alla piccola scogliera del vecchio pontile, il fondale non regala grandi emozioni, se non fosse per il fatto che entro i primi 30-40 metri dalla riva, potrai incontrare delle enormi tartarughe marine anche a bassa profondità (circa 3 metri). Non a caso Marsa Mubarak è soprannominata la “baia delle tartarughe”.

 

Marsa Mubarak snorkeling

 

Come trovare le tartarughe marine in acqua?

Semplice! Bisogna avere pazienza, non perdersi d’animo e… cercare sul fondale fanerogame marine e alghe varie di cui le tartarughe sono ghiotte! Quando meno te l’aspetti, ti passerà accanto sul pelo dell’acqua un’enorme tartaruga marina che respira prima di re-immergersi per continuare a nutrirsi come se tu non ci fossi! Le tartarughe giganti ti passeranno accanto senza problemi e dovrai quasi schivarle per non essere urtato accidentalmente.

Se sei fra i più temerari e determinati (come me) non potrai andar via senza prima regalare ai tuoi occhi la possibilità di ammirare anche i pacifici dugonghi, anche dette “mucche di mare”.

 

Dugongo Marsa Mubarak

Come trovare i dugonghi in acqua?

Qui la faccenda non si fa altrettanto semplice quanto con le tartarughe. Il dugongo infatti è un animale più riservato delle tartarughe, ma con un po’ di pazienza e spirito d’osservazione troverai anche loro.

C’è un semplice “trucco”…. vediamolo insieme!

Mentre fai snorkeling o mentre probabilmente starai riprendendo fiato sulla spiaggia (dimenticavo di dirti che potresti trovare un po’ di corrente che potrebbe rendere il tuo snorkeling un po’ più faticoso del solito), osserva i gommoni dei diving.

I gommoni dei diving locali infatti, molto in lontananza rispetto alla riva, vanno e vengono, portando con sé decine di turisti subacquei e snorkelisti carichi di aspettative e adrenalina. Non appena vedrai un gommone fermarsi, le guide locali indicare con il braccio un punto nell’acqua e decine di persone tuffarsi… è quello il punto che anche tu DEVI assolutamente raggiungere!

Naturalmente sto parlando di punti raggiungibili sì a nuoto, ma davvero molto distanti dalla riva.
Se sei DETERMINATO come me e se sei a Marsa Mubarak solo per vedere i dugonghi, allora non sprecherai altro fiato e nuoterai come se fosse l’unica cosa da fare, senza nessun dubbio. Lo spettacolo che avrai davanti agli occhi ti ripagherà di tutto lo sforzo fatto per nuotare anche contro corrente.
I dugonghi restano poco tempo fermi sullo stesso ciuffo di posidonia e (giustamente) s’infastidiscono velocemente della massa di persone che cercano di fotografarli, in apnea, snorkeling e diving. Quindi fai presto!

Indipendentemente da quale animale marino stai cercando di avvistare, se vedi dei gruppi di persone che si aggregano in un punto, stai certo che lì sta succedendo qualcosa.

Offerta

Diving a Marsa Mubarak

Se hai prenotato la tua immersione a Marsa Mubarak con un diving locale, allora il fondale che ti aspetta sarà sì sabbioso e con posidonia oceanica, ma oltre le tartarughe e dugonghi avrai la possibilità di vedere molte altre specie. Ti aspettano:

La profondità minima è di 7 metri e la massima di 25 metri. Fra le tantissime immersioni in Mar Rosso, questa è una delle più semplici e piacevoli.

Spiaggia Marsa Mubarak

Marsa Mubarak: non solo tartarughe e dugonghi

Come arrivare a Marsa Mubarak

Marsa Mubarak è facilmente raggiungibile:

  • A piedi: è possibile raggiungere a piedi la baia, dal resort più vicino, il Three Corners Fayrourz, che dista circa 10 minuti circa a piedi. Per arrivare a Marsa Mubarak, non ti scoraggiare! La baia non è visibile e ti sembrerà di camminare verso l’ignoto, ma alcune frecce disegnate su segnali in legno e scolorite dal sole, sono lì per aiutarti a raggiungere quel luogo tanto ambito dai turisti.
    Devi attraversare delle basse dune sabbiose e fatta eccezione del mare che resterà sempre visibile alla tua sinistra, ti sembrerà di camminare nel deserto del Sahara, quindi rinuncia alle ciabatte infradito e indossa scarpe da ginnastica.
    Quando andrai a Marsa Mubarak dal Three Corners Fayrourz, tieni conto che sarà obbligatorio noleggiare un giubbotto di salvataggio e che nel tragitto avrai addosso anche questo, oltre la tua normale attrezzatura. La spiaggia non è attrezzata, né molto frequentata. Le uniche persone che si incontreranno, saranno sicuramente lì per fare snorkeling come te.
  • In gommone: se vuoi evitare di percorrere i 10 minuti a piedi nel deserto con l’attrezzatura da snorkeling al seguito, oppure se hai prenotato un’immersione subacquea o un’uscita snorkeling dal gommone, allora arriverai sicuramente da uno dei vicini diving center.
Arrivare a Marsa Mubarak a piedi

Hotel a Marsa Mubarak

L’hotel più vicino alla baia di Marsa Mubarak è The Three Corners Fayrourz resort, come accennavo prima a circa 10 minuti a piedi dalla baia. Ho soggiornato personalmente al Fayrourz grazie al viaggio organizzato dal tour operator subacqueo Mastro Sommerso e posso stra-consigliare sia il resort, sia il centro diving Extra Divers Fayrouz.
Il diving è ampio, confortevole e con spazi ben organizzati e puliti. Il personale molto attento e disponibile (alcuni di loro parlano anche abbastanza bene l’italiano). Il resort consigliatissimo (ci ri-andrei domani) dispone di diversi ristoranti, due piscine, attività sportive e ludiche diurne e serali. Naturalmente per chi desidera soltanto rilassarsi senza ascoltare musica o l’animazione, l’ideale è la “piscina ed i lettini senza animazione”.

Mappa di Marsa Mubarak

P.S: Se è la giornata giusta e se altri turisti non hanno infastidito gli animali, è abbastanza facile avvistare tartarughe e dugonghi a Marsa Mubarak. Ricorda sempre però di rispettare la vita marina e di lasciare indisturbati questi grandi animali.
Evita di toccarli, di inseguirli e di gridare in superficie quando ne vedi uno.

The following two tabs change content below.

Francesca Maglione

Fondatrice di Viaggi per Sub ®. Subacquea con la passione per la natura. Non vado mai in vacanza senza pinne, maschera e macchina fotografica subacquea. In vacanza il mio motto è: visitare, fotografare, nuotare, assaggiare, scoprire.

Ultimi post di Francesca Maglione (vedi tutti)

Immagini e link di affiliazione da Amazon Product Advertising API

COS'È VIAGGI PER SUB®?
Viaggi per Sub® è il blog n.1 in Italia che aiuta i subacquei e aspiranti tali, a trovare nuove stimolanti avventure da vivere sotto il pelo dell’acqua.

COSA TROVI SU VIAGGI PER SUB®?
Su Viaggi per Sub trovi un'esclusiva selezione di offerte di diving center e tour operator subacquei, in un unico sito.

---------------

Le condizioni di prenotazione delle immersioni e dei viaggi presenti sul sito, fanno riferimento rispettivamente ai tour operator e operatori subacquei indicati nelle singole offerte, alla voce "Organizzato da".

© Copyright 2014 - 2021 - Viaggi per Sub ® di Francesca Maglione
è il portale n. 1 in Italia di immersioni e viaggi per subacquei
info@viaggipersub.it - P.IVA 02191680699 Privacy policy - Cookie Policy - Disclaimer